Sabato e domenica il castello di Montorio sarà il palcoscenico di Mons Taur, la festa multiepoca che celebra la città dall’Età del Bronzo fino al Rinascimento. Ad organizzare la manifestazione, che era stata rimandata per maltempo lo scorso 25 e 26 agosto, l’organizzazione Magnalonga Ecomuseo Preafita.

Una rievocazione storica, con spettacoli, concerti e molto altro. La manifestazione, dopo lo stop causato dal maltempo nel weekend del 25-26 agosto, andrà in scena sabato 29 e domenica 30 settembre al Castello di Montorio e partirà dai Reti del villaggio di Mons Taur, passando per l’arrivo dei romani e arrivando fino al 1500 tra duelli dimostrativi e approfondimenti storici. Al castello saranno inoltre presenti botteghe artigiane e stand gastronomici.

 

IL PROGRAMMA:

– I Reti del villaggio di Mons Taur: la fusione del bronzo.
Approfondimento didattico sul vilaggio retico di Montorio

– I Galli Cenomani: la lavorazione del ferro e le armi dei Celti. La tessitura con le tavolette.
L’arco da caccia dei Galli: stage interattivo.
Ceramiche galliche e retiche
Approfondimento didattico sulle necropoli di Santa Maria di Zevio e di Casalandri di isola Rizza

– L’arrivo dei Romani: l’allenza tra i Cenomani e Roma.
L’episodio di Marco Furio Crassipede: scontri dimostrativi tra legionari romani e guerrieri gallici

– La Roma Imperiale: equipaggiamento del legionario romano nei primi secoli d.C.

– L’Alto Medioevo e i Longobardi nel Veronese: esposizione di armi e armature. Approfondimento sulla necropoli longobarda di Povegliano.
L’arco degli Avari: dimostrazioni di arcieria

– Verona alla fine del 1300: usi, costumi e armamenti del Basso Medioevo. Duelli dimostrativi. Approfondimento didattico sugli Scaligeri.

– Verona tra 1400 e 1500: i capitani di ventura, la scherma rinascimentale e le formazioni militari: dimostrazioni.
Approfondimento didattico sulla figura di Baldassarre da Scipione

PARTECIPERANNO LE ASSOCIAZIONI DI RIEVOCAZIONE STORICA:
RetI: Suliis As Torc – Evropa Antiqva
Celti: Fianna ApPalug – Evropa Antiqva
Romani (Repubblica e Impero): Legio I augusta germanica
Longobardi: La Fara
Medioevo (fine 1300): Lance del Liocorno
Rinascimento (1400-1500): Le bande di Baldassarre di Scipione