Il prossimo fine settimana si svolgerà a Negrar, presso Villa Mosconi Bertani, La Vetrina dell’Amarone. In programma degustazioni uniche e un’asta benefica di Amarone “vintage”.

Torna anche quest’anno, tra le iniziative del Palio del Recioto, La Vetrina dell’Amarone, un’opportunità unica per degustare “il grande rosso veronese”. Sabato in particolare si svolgerà alle 18:30  un’asta solidale durante la quale verranno battute bottiglie pregiate di Amarone (tra le quali alcune bottiglie degli anni ’90 e diverse Magnum e Jéroboam) che sono state donate per l’occasione da oltre 40 aziende del territorio tra cui la Cantina Valpolicella Negrar.

Il ricavato dell’intera asta sarà devoluto a favore dei terremotati del Centro Italia. “L’asta benefica porta un messaggio di speranza e ricostruzione, confidiamo che i partecipanti siano generosi com’è generoso in profumi, aromi e sensazioni l’Amarone“, commenta Renzo Bighignoli, presidente di Cantina Valpolicella Negrar.

Ai tavoli d’assaggio, i vini Domìni Veneti delle tre annate prodotte finora: 2005, 2008, 2010. Ognuno dei 5 cru Amarone è identificativo di una vallata della Valpolicella Classica: Villa, Marano, Fumane, Mazzurega e Monte. “Con  la creazione di Espressioni Domìni Veneti, il nostro obiettivo era, ed è, quello di produrre l’Amarone identificativo di un territorio. Questi potrebbe rivelarsi anche l’Amarone migliore, ma non necessariamente“, così Daniele Accordini riassume la filosofia di fondo che sta alla base di un lavoro ultra decennale di ricerca. Insieme ai cru Amarone Espressioni, in degustazione ci sarà anche l’Amarone Classico 2013, fresco di medaglia d’argento.

L’edizione 2017 della Vetrina sarà dunque un evento imperdibile, dai risvolti solidali.

Di seguito l’elenco delle aziende donatrici, la maggior parte di queste anche aderenti alla Vetrina dell’Amarone:

  • ACCORDINI STEFANO (anche Vetrina dell’Amarone)
  • ALDRIGHETTI (anche Vetrina dell’Amarone)
  • ALLEGRINI
  • BEGALI
  • BENEDETTI ADRIANO (anche Vetrina dell’Amarone)
  • BRIGALDARA
  • CANTINA MIZZON (anche Vetrina dell’Amarone)
  • CANTINA VALPOLICELLA NEGRAR – DOMINI VENETI (anche Vetrina dell’Amarone)
  • CONTRÀ MALINI (anche Vetrina dell’Amarone)
  • CORTE MARTINI (anche Vetrina dell’Amarone)
  • CORTE SAN BENEDETTO (anche Vetrina dell’Amarone)
  • DAL FORNO ROMANO
  • FARINA (anche Vetrina dell’Amarone)
  • GUERRIERI RIZZARDI
  • LA DAMA (anche Vetrina dell’Amarone)
  • LA QUENA (anche Vetrina dell’Amarone)
  • LE MAROGNOLE (anche Vetrina dell’Amarone)
  • MANARA (anche Vetrina dell’Amarone)
  • MASI AGRICOLA
  • MAZZI (anche Vetrina dell’Amarone)
  • MERONI (anche Vetrina dell’Amarone)
  • NOVAIA (anche Vetrina dell’Amarone)QUINTARELLI
  • PAOLO COTTINI (anche Vetrina dell’Amarone)
  • RECCHIA (anche Vetrina dell’Amarone)
  • SECONDO MARCO (anche Vetrina dell’Amarone)
  • SELUN (anche Vetrina dell’Amarone)
  • SPERI
  • TEDESCHI
  • TENUTA SANTA MARIA (anche Vetrina dell’Amarone)
  • TENUTA SANT’ANTONIO
  • TERRE DI LEONE (anche Vetrina dell’Amarone)
  • TOMMASI
  • TORRE D’ORTI
  • VENTURINI
  • VIGNA ‘800 (anche Vetrina dell’Amarone)
  • VILLA CRINE (anche Vetrina dell’Amarone)
  • VIVIANI (anche Vetrina dell’Amarone)
  • ZENATO
  • ZYMÈ (anche Vetrina dell’Amarone)

L’asta, che vedrà come testimonial d’eccezione, il celebre attore veronese Roberto Puliero ed il capitano della Tezenis Scaligera Basket Giorgio Boscagin, sarà ad ingresso libero e chiunque lo desideri potrà prendervi parte, indipendentemente dalla partecipazione alla Vetrina.

Il biglietto d’ingresso standard alla Vetrina invece avrà un costo di 25€, mentre per sommelier e gruppi da almeno 10 persone sono previste riduzioni.

Per informazioni su come aderire all’evento: Ufficio Cultura – cultura@comunenegrar.it – 045 6011666-668; Proloco di Negrar – info@proloconegrar.it; IANTRA – info@iantra.it – 045 8303306

banner-gif
Articolo precedenteTo Be Verona: domani il primo appuntamento con i “Salotti”
Articolo successivoMarco Mazzi, centinaia di chilometri e non sentirli