In programma fino a lunedì in Gran Guardia il festival organizzato dal Teatro Scientifico e Dismappa che ha come obiettivo quello dell’abbattimento delle barriere, architettoniche ma anche culturali

 

La differenza è bellezza, e non sempre la bellezza è qualcosa di aggiunto, può essere anche una mancanza. Corre su quest’idea “Non c’è differenza”, il festival organizzato dal Teatro Scientifico e in collaborazione con Dismappa, in programma fino a lunedì prossimo. Incontri, proiezioni di film, mostre fotografiche e spettacoli teatrali, tutto questo in un festival che si pone come obiettivo quello dell’abbattimento delle barriere di ogni tipo, quindi non solo architettoniche ma anche culturali. 

E in vista della Giornata mondiale della disabilità, prevista per domenica 3 dicembre, l’associazione Dismappa lancia un appello

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK

banner-gif
Articolo precedenteAlcol e spinelli al volante, picco di denunce
Articolo successivoSavana on the road. Il diritto di sognare