Le stanze di rappresentanza aprono oggi al grande pubblico, con visite guidate e gratuite

Fino ad oggi era rimasto apprezzabile solo da chi viveva gli uffici di rappresentanza, ma ora si mostra al grande pubblico. Palazzo Barbieri apre le sue porte, in particolare ai veronesi, con visite guidate della durata di un’ora e per un massimo di trenta partecipanti a turno. Si potranno visitare quindi stanze come Sala Arazzi, con le due grandi tele della fine del Cinquecento “La Vittoria dei Veronesi a Vaccaldo su Federico Barbarossa”, di Paolo Farinati, e “Cena in Casa del Fariseo”, opera della bottega di Paolo Caliari, meglio conosciuto come Il Veronese. Il percorso scivola poi in Sala del Consiglio, dove si potrà godere della tela “Vittoria dei Veronesi sui Benacesi” di Felice Riccio, e altri affreschi.

Oggi il primo appuntamento con la visita guidata e gratuita, in programma per ogni venerdì di dicembre escluso l’8. Poi nel 2018, partirà la stagione con visite ogni primo venerdì del mese.

Prenotazioni presso la segreteria didattica dei musei civici veronesi, al numero 045 8036353, o inviando una mail a segreteriadidattica@comune.verona.it

GUARDA IL SERVIZIO DITV7 VERONA NETWORK

banner-gif
Articolo precedente10° Settimana Veronese della Finanza, alcuni scatti
Articolo successivoTraforo defunto? Si può sempre rinascere dalle ceneri