La Giunta comunale, riunita in seduta straordinaria con i capigruppo di maggioranza e i presidenti delle circoscrizioni, ha preso atto dei risultati prodotti dalla commissione di esperti che ha valutato le proposte di finanza di progetto per la realizzazione del passante nord delle Torricelle e ha deciso di avviare un tavolo di confronto con le imprese associate Technital-Girpa-VeronaInfrastrutture, risultate al primo posto nella selezione operata dalla commissione stessa.

Gli aspetti su cui si aprirà la fase di negoziazione, approvati oggi dalla Giunta, riguardano: la ZTL (che dovrà essere differenziata in base alla residenza e ai tempi di attraversamento); l’eliminazione delle compensazioni economiche (limitate a quelle strettamente a servizio del passante: parcheggio scambiatore, stazioni di servizio, ecc.); ulteriori interventi migliorativi di mitigazione ambientale (sia in ingresso che in uscita, con eventuali possibilità di coprire i 250 metri previsti in trincea scoperta; raccolta delle acque meteoriche col miglior trattamento disponibile; impianto di illuminazione a basso consumo energetico; rispetto dei limiti acustici attraverso barriere antirumore e asfalti fonoassorbenti; tracciato nella parte coperta ricoperto con materiale foto catalitico; utilizzo dei migliori filtri presenti sul mercato per il filtraggio dell’aria).

Le richieste dell’Amministrazione comunale riguarderanno anche la possibilità di definire una percentuale degli introiti da riservare agli interventi di mitigazione/compensazione ambientale (lavaggio strade, verde laterale, ecc.) e la richiesta di un piano sulla cantierizzazione, per renderla il meno impattante possibile. Infine viene richiesta una verifica tecnica e normativa sulla possibilità di introdurre opzione facoltativa di passaggio sotto il fiume Adige. “Grazie ad un lavoro positivo e propositivo –commenta il Sindaco Flavio Tosi- che ha visto la Giunta lavorare collegialmente con i capigruppo di maggioranza, i presidenti di circoscrizione e le parti politiche, manterremo la parola data ai cittadini realizzando il passante nord, come previsto dal nostro programma elettorale.

Ringrazio la coalizione –ha concluso il Sindaco- perché con il contributo di tutti si è migliorata ulteriormente l’ipotesi di progetto e ora, dopo la valutazione della commissione tecnica di esperti, possiamo avviare la fase di confronto; se saranno soddisfatte le istanze dell’Amministrazione comunale, l’esito del confronto sarà sottoposto all’approvazione della Giunta e, a quel punto, potrà essere dichiarata la pubblica utilità dell’opera e, dopo il passaggio in Consiglio comunale, potrà aprirsi la fase della doppia gara”.

Comune di Verona

banner-gif
Articolo precedenteGREZZANA: L'ASSOCIAZIONE DILETTANTISTICA TENNIS SI RINNOVA
Articolo successivoINAUGURATA NUOVA AREA VERDE DI VIA RUFFO IN BORGO VENEZIA