reliquie rubate in borgo roma don andrea ronconi

Ieri don Andrea Ronconi, parroco di Gesù divino lavoratore, ha lanciato alla trasmissione Rai “Chi l’ha visto?” l’appello per il recupero delle reliquie rubate in chiesa lo scorso 29 maggio.

«Reliquiario dei pastorelli santi, corona, rosario… Una mano furtiva ha preso tutto, lasciando ferita la sensibilità di tanti fedeli. Al termine di una giornata convulsa, mi ritornano in mente le parole del piccolo Francesco Marto, veggente e santo: “preghiere e sacrifici per i poveri peccatori…”».

Don Andrea Ronconi annunciava così su Facebook il furto subito lo scorso 29 maggio nella chiesa di Gesù divino lavoratore, in Borgo Roma. La parrocchia era tappa del pellegrinaggio di una statua della Madonna di Lourdes, insieme ad alcune reliquie, di cui fanno parte quelle trafugate. Ieri l’appello è arrivato alla trasmissione Rai “Chi l’ha visto?”.

«Qualcuno si è insinuato nella nostra chiesa, nell’orario di chiusura, e ha prelevato alcuni oggetti significativi – ha spiegato don Andrea nel video diffuso dalla Rai –. In particolare la teca contenente le reliquie dei santi Francesco e Giacinta Marto, la corona della Vergine e il rosario che teneva fra le mani. Ci appelliamo a chiunque possa aver visto o sapere qualcosa».

Qui il link alla trasmissione Rai, dal minuto 24:20.

Articolo precedenteKing Rock, podio ai Campionati giovanili di arrampicata di Arco
Articolo successivoUn museo dentro le cave di Prun