Una nuova sede per quella che è una dei principali gioielli del sistema bibliotecario veronese. Inaugurata stamattina a Borgo Trieste dal sindaco Federico Sboarina. Già da oggi ha cominciato a funzionare.

Oltre 2.300 utenti e un trend di utilizzo che negli ultimi cinque anni ha registrato una crescita costante. La biblioteca “Arnoldo Mondadori”, di via Della Torre a Borgo Trieste, è un vero gioiello nel sistema bibliotecario comunale veronese. E da oggi ancora di più. Inaugurati stamattina, infatti, gli spazi rinnovati in un’ottica di efficienza degna delle biblioteche avanzate. I lavori, costati 1 milione, dopo appena un anno hanno restituito al territorio una moderna biblioteca di quartiere, attrezzata per la lettura, il prestito di libri, i servizi multimediali e con spazi dedicati a bambini e ragazzi. Prima la struttura occupava un fabbricato e due stanze all’interno della scuola primaria Manzoni.Troppo poco spazio per il grande numero di lettori.

Dopo la demolizione della porzione del fabbricato, la nuova costruzione su due piani, che ha mantenuto comunque l’appoggio  all’interno della scuola, conta una superficie di circa 400 mq. 56 posti a sedere, 21.000 libri per adulti e ragazzi e oltre 1.500 dvd. Questi i numeri della biblioteca nuova di zecca che già da oggi apre le sue porte tutti i giorni tranne la domenica. Ciliegina sulla torta il verde circostante che permetterà nella bella stagione di sfogliare libri, illuminati un poco dal sole.

 

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK: