Rimane a disposizione dei giovani e delle attività ricreative a loro dedicate il cortile in piazza Madonna di Campagna, davanti alla chiesa.

La Giunta ha infatti deciso che per altri nove anni l’area di fronte alla chiesa di Santa Maria della Pace sarà gestita dalla settima Circoscrizione con finalità ricreative e di socializzazione, a vantaggio soprattutto dei ragazzi e della loro necessità di usufruire di luoghi di incontro all’aperto.

E’ dal 2009 che il cortile antistante il sagrato della chiesa si trova nelle disponibilità del Comune, che allora lo aveva acquisito in comodato gratuito dalla parrocchia di Santa Maria della Pace per poi assegnarlo alla settima Circoscrizione. Che a sua volta si impegnata affinchè lo spazio fosse quotidianamente utilizzato dai giovani del quartiere con finalità ricreative e di socializzazione.

Uno “scambio” perfettamente riuscito, confermato dalla volontà delle parti di procedere al rinnovo del contratto scaduto qualche mese fa. Al Comune spetta la manutenzione ordinaria dell’area, compresa la pulizia e lo spurgo delle caditoie.

«Rinnoviamo una concessione che si è rivelata molto vantaggiosa per la settima Circoscrizione e i suoi residenti – spiega l’assessore al Patrimonio Andrea Bassi -. Si tratta di un’area centrale al quartiere, uno spazio aperto che ogni giorno è frequentato dai giovani e in cui si svolgono attività ricreative, una risposta alle necessità dei cittadini. Fa parte dell’accordo anche l’assegnazione degli oneri relativi alla manutenzione, che per il Comune riguardano la manutenzione ordinaria».

LEGGI PANTHEON 126

Articolo precedenteQuadrivolley, Fortuna: «Una realtà che abbraccia tutte le categorie della pallavolo»
Articolo successivoA Legnago il “teatro che morde”: Frosini e Timpano in scena per la rassegna “Squali”