Il distanziamento sul palcoscenico, protocolli di sicurezza a dir poco sfidanti in teatro, i limiti della produzione in streaming e tutte le incognite del ricominciare. Ne parliamo con due attori e registi veronesi.

banner-gif
Articolo precedenteErasmus, il risiko del rientro durante il Covid
Articolo successivoGenitori, ecco come far superare lo stress da quarantena ai figli
Caporedattrice