39^ edizione per la Marcia del Giocattolo, la manifestazione sportiva dedicata ai più piccoli: si corre l’8 dicembre, come sempre da Piazza Bra.

Si terrà l’8 dicembre il tradizionale appuntamento con la Marcia del Giocattolo, la manifestazione ludico-sportiva a scopo benefico che giunge quest’anno alla sua 39^ edizione, e contemporaneamente la 6^ Corsa di S. Lucia, dedicata ai più piccoli. Anche per quest’anno è confermata la Toys Run, la versione “Cosplay” dell’evento, per chi vuole divertirsi correndo vestito come il suo giocattolo preferito. A organizzare la manifestazione è l’associazione Straverona, in collaborazione con il Comune di Verona.

Due i percorsi previsti: quello piano da 5 km che si snoderà nel centro della città e quello di 12 km in zona collinare. La partenza è prevista alle ore 9.00 da Piazza Bra. Le iscrizioni sono aperte online sul sito www.straverona.it/iscrizioni. A tutti i partecipanti all’inizio della gara verrà consegnato un mattoncino Legnoland, di Globo giocattoli, che dovrà tenere con sé per tutta la corsa e consegnare alla fine della gara: si tratta dell’iniziativa “Un mattoncino per Amatrice”, un gesto di solidarietà verso le popolazioni colpite dal sisma.

Le modalità di partecipazione sono due: 1,50 euro o un giocattolo nuovo per i soli servizi, 5 euro (fino a 3.000 iscritti) per aderire anche al programma di solidarietà e ricevere così il mattoncino Legnoland, oltre ad alcuni prodotti offerti dai partners della manifestazione. Per chi vorrà partecipare alla Toys Run sono invece previsti tre premi: al miglior costume maschile, al miglior costume femminile e ai due migliori gruppi.

Nel corso della mattinata si svolgerà anche la Corsa di Santa Lucia, per i bambini e le bambine delle scuole dell’infanzia e della primaria che potranno partecipare al percorso intorno all’Arena e, insieme a papà e mamma, alla staffetta Genitori&Figli. Il costo di partecipazione per i bambini è di 3 euro a cui si aggiungono 2 euro per la partecipazione dei genitori. Santa Lucia, alla fine del percorso, regalerà ai bimbi un giocattolo e un pandoro Bauli.

Info: Web | Facebook | 3404735425

banner-gif
Articolo precedenteMag Verona lancia un progetto di responsabilità sociale di territorio
Articolo successivoNasce Verona Smart City: l’innovazione formato città